bilingual blog

this is a bilingual blog written by a single mom who is like many others but who somehow is also different :-)

mercoledì 27 aprile 2011

detersivo liquido lavatrice fai da te - DIY laundry detergent

Questa ricetta non è mia, l'ho scovata dalle due mamme delinquenti. Conoscendo bene i singoli ingredienti e la loro efficacia, mi ha subito convinto, tant'è che appena ho finito il detersivo tradizionale, mi sono armata del mio fidato bimby e l'ho subito provata.

Nel mio bottiglione ci ho fatto stare la dose ridotta che poi, dovendola allungare con acqua ai primi utlizzi, si è rivelata la dose perfetta per me
 
Per farla vi servono:

* 1 tazza di sapone di marsiglia purissimo grattugiato
* ½ tazza di soda solvay (ma mi dicono ora sia opzionale e/o sostituibile da pari dose di bicarbonato). Una raccomandazione importantissima: la soda solvay non è altro che carbonato di sodio (Na2CO3) e non va assolutamente confusa con la soda caustica! Per chi non lo sapesse, è un ottimo detergente ecologico, costa pochissimo e la si può usare in mille modi per le pulizie di casa.
* ½ tazza di bicarbonato di sodio
* 2 tazze d'acqua fredda
* 1,5 tazze d'acqua calda
* qualche goccia di olio essenziale (facoltativo, io ci ho messo la lavanda, ma dato che poi sul bucato sparisce, la prossima volta la ometterò risparmiandola per tutti gli altri usi splendidi che ne faccio)
* 1 flacone di detersivo vuoto

si uniscono sapone di marsiglia grattugiato e acqua calda e si fanno sciogliere a fuoco basso dentro ad una pentola, si aggiungono - sempre a fuoco basso e lentamente – la soda solvay ed il bicarbonato. Poi si lascia riposare il composto tutta la notte e lo si frulla con un frullatore ad immersione per eliminare ogni traccia di grumi. Si travasa nel flacone da detersivo e di aggiungono acqua fredda ed eventuale olio essenziale. Dato che il detersivo tende ad impaccarsi, il flacone va sempre sbattuto energicamente prima dell'uso e anzi, le prime 3-4 volte è consigliabile aggiungere un po' d'acqua fredda per dargli la giusta consistenza.

Lava benissimo, io non lo mollo più.



This recipe is not mine., I found it here. Knowing the individual ingredients and their effectiveness, I was immediately convinced, so that as soon as I finished my traditional detergent, I armed myself with my trusty Thermomix and immediately tried it.

I made a reduced quantity to fit my bottle, and also after having added some water the first two or three times, this quantity proved to be perfect for me.

All you need is:


* 1 cup grated pure soap
* ½ cup of sodium carbonate (but it seems to be optional and / or replaced by equal amount of baking soda).
* ½ cup of baking soda
* 2 cups cold water
* 1.5 cups hot water
* a few drops of essential oil (optional, I put some lavender, but since it then disappears on the laundry, next time I'll omit it and save it for all its other wonderful uses)
* an empty bottle of detergent

you have to combine grated soap and warm water and dissolve them into a pot over low heat, and then you have to add – always over low heat and slowly - the sodium carbonate and he baking soda. You leave this mixture to rest overnight and next day you blend it with an immersion blender to remove all traces of lumps. You  then pour it into an empty bottle of detergent adding some cold water and eventually the essential oil. Since this detergent tends to clog, the bottle is always to be shaken vigorously before use and, indeed, the first 3-4 times you should also add some other cold water to give the detergent the right consistency.

It washes well, I surely won't give it up.

25 commenti:

  1. sicuramente da provare... unico dubbio, sapevo che il sapone di marsiglia non è indicato per la lavatrice, ma forse il bicarbonato ecc poi la ripulisce...?!
    appena finisco il mio, appena iniziato, ci provo. un abbraccio e buona pasqua in ritardo!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie di aver citato la ricetta del nostro blog, cara!
    Sono davvero felice che ti piaccia...
    Noi possiamo prendere la tua traduzione per il nostro post? Ci è capitato che ci chiedessero la traduzione ma nessuno di noi l'ha mai fatta...

    RispondiElimina
  3. ester, sinceramente non ho mai sentito parlare di controindicazioni del marsiglia in lavatrice. so che è controindicato l'aceto che moltissimi usano come ammorbidente (in realtà già il bicarbonato assolve alla stessa funzione) perché a lungo andare rovina le guarnizioni interne e la macchina è da buttare.

    io non vedo residui e credo che sì comunque la soda e il bicarbonato fungano da sgrassanti anche sul sapone.

    buona pasqua (anche se sei buddista) in ritardo e un abbraccio anche a te :-)

    RispondiElimina
  4. mamma f, certo che potete. solo ho omesso nella traduzione la parte riguardante la soda solvay e la soda caustica dal momento che non aveva senso metterla - la soda solvay fuori dall'italia dubito la si trovi... -.

    e grazie a voi per la ricetta :-)

    RispondiElimina
  5. da aggiungere alla lista di cose che voglio fare!
    Ho letto che usi il Bimby...martedì prossimo vado ad una dimostrazione, sono molto curiosa e ci porto mio marito per convincerlo!!! tu lo consiglieresti? vedo un sacco di ricette in giro...baci

    RispondiElimina
  6. Questo lo provo di sicuro :-))

    RispondiElimina
  7. deb, ti rispondo molto sinceramente sul bimby: costa un capitale e lo vale. ma lo vale solo ed esclusivamente se lo usi sul serio e ne ammortizzi il costo.

    mi spiego: più della metà della gente che conosco lo usa pochissimo. fa la fine dei robot da cucina inutilizzati. io lo uso moltissimo ma è perché mia mamma l'aveva preso (e lo usava solo per grattugiare il formaggio e fare gli impasti delle torte) e l'ho sempre usato io. chi cucina poco anche in maniera tradizionale di certo non lo usa. e chi cucina in maniera tradizionale spesso non si fida o non ci si trova perché ci si deve prendere la mano. io per esempio so per esperienza come modificare le ricette quando le leggo (troppo zucchero o troppo brodo per i risotti, per dire).
    poi vabbè, la dimostrazione base è fatta perché tutte le donne se ne innamorino alla follia e convincano i mariti a sborsare i quattrini necessari. :-) (che poi, il mio allora marito si era rifiutato. avevo il modello vecchio e tanto bastava. ho messo via ogni singolo euro da sola. ma io sapevo quanto l'avrei usato!)

    l'amica che ha consigliato a me l'ultimo modello e quella che lo ha comprato per averlo visto da me, lo usano se va bene una volta a settimana. decisamente troppo poco per ammortizzarne il costo. io lo uso almeno 3 volte al giorno anche quando pranzo in ufficio.

    tu vai, vedilo e medita bene. :-)

    RispondiElimina
  8. Tu sei l'enciclopedia della moderna donna ecologica! :*

    RispondiElimina
  9. il prossimo passo sarà sostituire il bicarbonato e soda col percarbonato, credimi, ancora più bio, a sentire i chimici! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credere a tutte le cagate che ci propinano....
      Il percarbonato e un po piu ecologico del perborato,ma è fatto puramente in industria chimica quindi Bio???? da materie prime minerali con grande uso di acqua ossigenata e acido solforico. Solo la soda solvay è quasi bio in quanto scarto della lavorazione del marmo con acqua di mare per fare la soda caustica, Se vuoi del carbonato di sodio/potassio bio devi percolare,filtrare e bollire con santa pazienza la cenere di faggio,leccio o quercia e fare la buona vecchia lisciva. Utile anche per saponificare l'olio fritto.Ciao leo.

      Elimina
  10. I've made some powder with a similar recipe, not liquid, and my clothes started to get holes in them very quickly. I did use the sodium carbonate which is very hard to find here in the US (though some use pool cleaner, as its the same thing) and that makes me nervous as its a poison and I don't like having it around the house.

    I also added some borax and oxyclean but use them all the time so I don't think they were the culprit.

    RispondiElimina
  11. elena, tu mi fai troppo ridere :D :*

    RispondiElimina
  12. mamma c, se il percarbonato non si trovasse solo online per me sarebbe anche più simpatico... :-)

    RispondiElimina
  13. nina, thanks to your comment I've just read the msds of sodium carbonate. I had no idea it was THAT toxic.

    anyway, since I have seen that baking soda and/or vinegar are not very efficient on hard dirt, I prefer adding a small quantity of sodium carbonate to my home made detergents rather than using those which are on the market.

    but I'll look for alternatives. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In usa you can serch sodium sulphate in hardware markets or potassium-sulfate in agri-shops selled as fertilysing. Or made by yourself washing, filtering and boilig for 3hours bbq ashes and pure water. 1Kg ash in 1gallon of water. Hi Leo.Sorry for my bad english.

      Elimina
  14. per favore NON aggiungete la borace! è irritante, tossica e usura le stoffe!!
    PS. non mi risulta che il carbonato di sodio e il percarbonato di sodio siano la stessa cosa: il primo è tremendamente inquinante, mentre il secondo (IL PERCARBONATO) funziona bene, è sbiancante alle basse temperature ed è ecologico!!!

    RispondiElimina
  15. mamma f, grazie per la dritta sulla borace, la tradurrò per nina.

    PS: e chi avrebbe detto che carbonato e percarbonato sono la stessa cosa? io mi lamento solo del fatto che il percarbonato lo trovo solo online...

    RispondiElimina
  16. @ nina: here's the tranlation for you of what mamma f's - another reader - comment:

    Please DO NOT add borax! it is irritating, toxic and it ruins the clothes!!!

    :-)

    RispondiElimina
  17. @SINGLE: te lo scrivevo solo perchè ho letto che hai scritto: "I prefer adding a small quantity of sodium carbonate to my home made detergents ..."; ora son io che mi perdo:quello è il carbonato di sodio, che non è nè bicarbonato (baking soda) nè percarbonato. Cosa ho sbagliato? COsa non capisco???

    RispondiElimina
  18. mamma f, non hai sbagliato nulla. è che io al pulitutto che mi faccio da me, quello che uso per pulire i sanitari o la cucina per dire, aggiungo - da poco peraltro, ma ne aumenta l'efficacia - una piccola parte di soda solvay. che è sodium carbonate.

    quello che finora ignoravo, è che fosse altamente inquinante. la solvay definisce la soda un detergente ecologico. perché?

    (adoro questi scambi di nozioni!)

    RispondiElimina
  19. La Soda Solvay non è affatto inquinante nel rilascio in acqua dopo l'uso e si dimostra altamente ecologica rispetto ad altri detergenti se immessa in ambiente.
    Il problema penso che sia la produzione, che distrugge l'ambiente in modo consistente, visto che la lavorazione richiesta è decisamente "aggressiva". Ti lascio questo link in proposito: http://www.lomb.it/index.php?status=&sub=785
    ciao!

    RispondiElimina
  20. accipignoletta... (come dicono al fantabosco) ...

    (grazie) :-)

    RispondiElimina

ciao, sono lieta che tu sia qui e che tu abbia dedicato del tempo per lasciare il tuo commento. io tornerò presto da te. ♥

hi, I'm glad you're here and you've found time to leave your comment. I'll get back to you soon. ♥