bilingual blog

this is a bilingual blog written by a single mom who is like many others but who somehow is also different :-)

venerdì 25 novembre 2011

these moments

:: il suo – his ::


:: ed il mio – and mine ::



13 commenti:

  1. Mi piacciono tantissimo!!!!!!! Smak!

    RispondiElimina
  2. :) ehi ragazza, qui gioco in casa <3
    ottima scelta!

    RispondiElimina
  3. come vorrei tanto poter leggere libri in inglese...quelli che hai scelto mi sembrano una meraviglia...forse quello sotto sarebbe anche alla mia portata perchè potrei capire dalle figure e un pò di inglese lo capisco...che dici? baci

    RispondiElimina
  4. piccolalory, manco su di te (v. commento precedente) :-) :-*

    RispondiElimina
  5. deb, vale quanto ti ho scritto in privato.

    baciotti

    RispondiElimina
  6. ti immagini se scopriamo che c´é in italiano?? Il primo della trilogia mamme-buddiste son quasi sicura...comunque, credo che a comprarli tutti e tre si spendeva anche di piú, e la copertina di questo é molto piú meravigliosa! Peró, sai che peso, portarselo in valigia quando torno in vacanza in italia? Mi toccherá scrivere gli spunti piú interessanti su un quadernino. Mo´ vado a comprarne uno!;-)
    Buon Nicolaus
    Claudia

    RispondiElimina
  7. claudia :-), il primo il italiano c'è, l'ho già consigliato ad un'amica. e quanto al peso io l'ho già portato in valigia nel weekend vipiteno-innsbruck. e ho viaggiato in treno...

    baci!!!

    RispondiElimina
  8. Bene! Cosí lo consiglieró anch´io! Anche se, a dirla tutta, mi sa che il terzo é piú adatto alle mie esigenze del momento...ma tanto poi lo so che, appena finisco, ricomincio tutto da capo! ;-)

    @Mammasorriso: guarda che fino a tre mesi fa non avrei MAI immaginato di essere in grado né di parlare, né di leggere in inglese (e ho passato i 40!). Peró non riesco a stare senza leggere, e qui libri in italiano non ce ne sono. Quando mi é saltato in braccio questo tomo di 700epassa pagine, tra l´altro in un inglese nemmeno cosí facile, ho messo da parte le mie paure (di non farcela, di non capire tutto ma propro tutto, di dover tralasciare magari una frase e ritornarci sopra con calma vocabolario alla mano, di scontrarmi con i miei limiti...) e l´ho comprato. Anzi, ho fatto anche un passo ulteriore: ho accettato che me lo regalasse mio marito, e ho *concretizzato* la mia importanza all´interno della famiglia! Dai, che non é mai troppo tardi! Sai cosa ti perdi, vero, a non poter leggere in inglese? Prova ad iniziare con un blog in inglese, uno di quelli belli interessanti...non sei forse in questo momento su un blog bilingue? Magari é un segno...se inizi da questo vedrai come impari in fretta, c´ha anche la traduzione a fianco!!! Baci! ;-))
    claudia

    RispondiElimina
  9. claudia, tu sei troppo avanti!!! ti a-do-ro!!!!

    baci

    RispondiElimina
  10. Per Claudia: grazieee!! grazie per l'incoraggiamento...hai ragione, dovrei almeno fare un passo e provare! ci sono libri meravigliosi :D baci Debora

    RispondiElimina

ciao, sono lieta che tu sia qui e che tu abbia dedicato del tempo per lasciare il tuo commento. io tornerò presto da te. ♥

hi, I'm glad you're here and you've found time to leave your comment. I'll get back to you soon. ♥