bilingual blog

this is a bilingual blog written by a single mom who is like many others but who somehow is also different :-)

lunedì 20 febbraio 2012

voglio essere la prima - let me be the first


son giorni, ormai. settimane. anzi, già mesi.
vivo uno stato di grazia apparente.
sorrido alla vita e lei, di rimando, sorride a me.
(del resto, la vita sono io, mi dicono...)
e rido.
rido un sacco.

rido per le frasi meravigliose di mio figlio.

- mamma, perché dio ha inventato i ragni?
- dio, l'universo o chi per esso ha inventato i ragni. il perché non lo so, ma deve senz'altro aver avuto un motivo.
- … forse dio li ha inventati perché così ci pungono e dopo noi possiamo studiare il nostro corpo...
- forse.
- …(breve pausa di silenzio) … o forse dio si è sbagliato.

rido perché scambio email con un pazzo durante una riunione. o perché mi manda foto di pigiami a pois.
rido perché leggo un post divertente, o perché un'amica allegra mi lascia commenti ilari su facebook. o perché mi trovo in mezzo a una guerra di pokes.
rido per la pubblicità che ascolto in auto.
per l'amica al volante che commenta la targa di quello davanti.
per la commedia degli equivoci con la morte del cigno e la cameriera austriaca.
rido perché chiedo un segno all'universo e mi passa davanti uno che dice genau nell'autogrill di palazzolo.
rido perché ho addosso una carica positiva ed energia buona a sfare.
e perché ho una risata contagiosa. fosse per me impesterei il mondo con una pandemia.
rido perché l'alternativa non mi piace. proprio per nulla. e non parlo del piangere. quello a volte ci vuole. parlo dell'andare in giro grigio e a muso lungo. o esser serio e spento.

rido perché sono circondata da persone meravigliose (fuori e dentro il web).
rido perché mi fa stare bene.

questo per dire che se incontro menandro in una mia prossima vita, gli sputo in un occhio. a lui e al suo risus abundat in ore stultorum.
e per dire anche che a me va bene così.

voglio esser la prima degli stolti.
'sapevatelo'.


When you're happy like a fool
Let it take you over

 It's been days now. Maybe weeks. indeed, it's already been months.
I live an apparent state of grace.
I keep smiling at life and in return it comes smiling at me.
(after all, life is just me, someone reminds me ...)
and I laugh.
I laugh a lot.

I laugh for my son's wonderful sentences.

- Mom, why did God invent spiders?
- God, the universe or whoever it was invented spiders. I do not know why, but he must surely have had a reason.
- Maybe god invented them so that they sting us and then we can study our body ...
- Maybe.
- ... (Short pause) ... or maybe God was wrong.


I laugh because of an email exchange with a madman during a meeting. or because he sends me photos of pajamas with polka dots.
I laugh because I read a hilarious post, or because a friend leaves me funny comments on Facebook. or simply because I am in the midst of a poke war.
I laugh for the advertising I hear on the radio while driving.
For my girlfriend who comments on the plate of the car in front of us.
For the hilarious comedy with the death of the swan and an Austrian waitress.
I laugh because I ask the universe for a sign and in front of me passes someone who says “
genau”.
I laugh because I'm wearing a positive charge and lots of good energy too.
and because I have an infectious laugh. I'd like to contaminate the world with a pandemic desease.

I laugh because I do not like the alternative at all. and I'm not referring to crying. That is sometimes necessary and useful. I speak of going around gray and wearing a long face. Or being serious and dull.

 
I laugh because I'm sorrounded by wonderful people (in & out of the web).
I laugh because it makes me feel good.
 

This is just to say that should I meet Menander in my next life, I'll spit in his eye. To him and to his risus abundat in ore stultorum (latin for: laughter abounds on the lips of fools). 
And also to say that for me it's just okay.

I want to be the first of fools.
You'd better know it.

 

37 commenti:

  1. Sappilo, se la prima sei te io voglio essere seconda! :)ahahhahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai dai che così ci rinchiudono insieme!!! ahahahaha :D

      Elimina
  2. Bello, c'è così tanto bisogno di ridere ultimamente! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda, paola, io sto ridendo anche adesso.
      mica per te o di te
      è che riesco a trovare occasioni ovunque.

      un abbraccio :)

      Elimina
  3. che io ancora non riesco a capire come si mandano i poke!!!!!!!!!

    ma anch'io rido tanto in sto periodo.
    (anche se tenere le pippe un po' mi piace sempre... :-P)

    ciaooooooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. root, basta schiacciare su manda poke.
      non è così difficile.

      rido :D

      tu sei molto più bella quando ridi di quando c'hai la pippa. sallo.

      ciaoooooo

      Elimina
  4. ho trovato !!!!!!!!!!!!
    ora inizierò a mandare poke all'universo mondo!!!!!!!!!!!!!
    tremateeeeeeeee

    RispondiElimina
  5. bel post allegro, ci voleva una botta di buonumore, grazie!!!! :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma prego. essì che a me tu arrivi già di buon umore di tuo... :))))

      baci

      Elimina
  6. Aaaahhhh. Ecco perché mi arrivano strani poke su faccialibro.
    E comunque il riso non sta in bocca agli stolti ma ai cinesi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aaaaaaaaahhh. e dimmi, credi che gli strani pokes arrivino solo a te??? :P

      ps: io non voglio essere cinese. stolta sì, ma cinese proprio no :)

      Elimina
    2. Credo che il giallo ti starebbe bene. E poi pensa quanti viaggi farei da te per comprare quelle fantastiche cianfrusaglie che vendono solo i cinesi? Come potrei vivere senza il piumino antistatico roteante?

      Elimina
    3. preferisco il rosso.
      (soprattutto se è vino)

      ale, ma ti pare che io che mi faccio i detersivi in casa potrei mai avvicinarmi a cotanto tossicume? ...

      i cinesi fanno male al mio karma.
      meglio gli austriaci.

      (devo rimettere in frigo il müller thurgau, sto già degenerando...)

      Elimina
    4. ale, ci ho pensato bene.
      non voglio esser la signora in giallo . voglio esser la signora in rosso !!!

      Elimina
  7. ahahahahahahahahah!!!!
    bellissima anche la canzone e il suo video!!!

    RispondiElimina
  8. ahahahahahahahahah!!!!
    bellissima anche la canzone e il suo video!!!

    p.s. che sono i Poke?... eh lo so che sono poco aggiornata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ps: ti ho appena mandato un poke.
      non cercarlo qui, che non c'è.
      :D
      lo trovi su FB.

      Elimina
  9. Mmmm...stavolta non la penso come te (ma daiii!!Allora non siamo solo virtuali!!).
    Voglio dire, per piú di sei anni sono stata spesso una super-lumba (=schlechte laune, pessimista, lamentosa). Non chiedermi l´etimologia. Il fisico teorico aveva coniato il termine quando vivevamo a Lumbowald, sul Baltico, dove gli abitanti sono internazionalmente noti per la positivitá e gaiezza con la quale si trascinano stancamente).
    Poi sono svenuta 4 volte in un giorno, e non mi son piú riconosciuta nell´abitante tipico: "Mausgrau, Staubgrau, Aschgrau, Bleigrau, Zementgrau … " (adoro Loriot!)

    http://www.youtube.com/watch?v=ckIrhRKwgCg

    Peró distinguo tra ridere e sorridere (sotto i baffi, nel mio caso). E trovo qualcosa di strano in quelli che scrivono e dicono a tutti quanto sono felici. Voglio dire,uno che sorride alla vita mi piace, ma uno che ride sempre non mi contagia. Specialmente se non perde occasione per dirmi quanto rida, tutto il giorno. È un po´ come quei ricchi che continuano a ripeterti quanto lo sono. In fondo la serenitá e la gioia sono anche una ricchezza. Credo che chi ci sta intorno lo capisca, che sia contagiosa, anche se non la ostentiamo. O no? Comunque sia, chiaro che sono felice per questo tuo stato di grazia!

    RispondiElimina
  10. claudia, io credo di esser stata una superlumba da oscar per anni pur senza aver vissuto nella ridente cittadina sul baltico.

    (poi vabbè, che io trovi estremamente affascinante e seduttiva una lingua in cui si trovano vocaboli come Mausgrau, Staubgrau, Aschgrau, Bleigrau, Zementgrau … è un'altra storia)

    e non volevo affatto ostentare.
    questo post è nato da un'associazione di idee. commento su FB e dico che rido. commento i post altrui e dico che rido. rispondo a un sms con rido . e mi sento dire da chi mi incontra e da chi anche solo mi sente al telefono che trasmetto energia positiva.

    e allora mi chiedo: dov'è il tasto mi piace? e penso di scriverci un post.

    poi (tipica illuminazione delle mie mentre lavo i piatti) mi viene in mente menandro: il riso abbonda sulla bocca degli stolti e mi dico beh io mica mi sento stolta per questo .

    e, insomma, è nato il post.

    non volevo ostentare nulla. io questo mio stato di grazia non lo giudico nemmeno. lo vivo e basta.

    :))

    grazie per lo spunto di riflessione, neh?

    bacio ♥

    RispondiElimina
  11. ridi anche un po' per me, mentre mi ricordo le tue risate di questa estate... mi manchi un sacco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mamma f, io non posso ridere per gli altri. nemmeno se l'altro, come in questo caso, è qualcuno a cui voglio un mondo di bene.

      però posso fare la macumba perché presto rida anche tu. quello sì.

      ti penso sempre.
      e ho una voglia indicibile di abbracciarti.
      sallo.

      ♥♥♥

      Elimina
  12. che bella la gioia contagiosa!!! :-)))♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, cri? io so che tu e ti lasci pure contagiare ♥♥♥

      Elimina
  13. che bello questo post..mi ha fatto pensare a quando una persona, tempo fa, mi diede della gallina perchè , a suo parere, ridevo troppo: beh io oggi continuo a ridere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. katia, domandina facile facile: secondo te chi vive peggio, quella persona o la 'gallina'? :D

      continua pure, valà.

      Elimina
  14. Risposte
    1. that's exactely how I feel. :)

      ♥♥♥

      Elimina
  15. contagiami contagiami...ne ho bisogno in questi giorni!
    poke? che ignorante sono...al massimo conosco i pokemon!! ah ah ah ah
    ti abbraccio sorridendo
    ps: forse sono orba ma faccio una fatica a scrivere le parole di verifica dei commenti...ma perchè hanno cambiato, questo non mi fa ridere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. deb, io ti contagerei anche volentieri, ma confido tu possa (nonostante tutto) trovare da te dei motivi se non per ridere almeno per sorridere.

      i poke senza mon (grazie al cielo) fuori da faccialibro non esistono.

      ps: il captcha non piace per nulla nemmeno a me, ma siccome tiene a bada lo spam e lo spam mi ha già a suo tempo impestato il vecchio blog, io al captcha proprio non so rinunciare.
      men che meno ora che so che c'è il Captchatore, ma questa è un'altra storia ...

      Elimina
    2. sì Fra ce la posso fare! sorrido in attesa di ridere
      il capt...che? oh mamma!! io non ricevo spam nel mio blog! per ora! poi semmai vedrò.
      :)

      Elimina
  16. che bello che è questo post! rido anche io ora anche se prima di leggerlo ero grigia col muso lungo (che schifo!)

    Un abbraccio gioioso e/o divertente,
    Enikő :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enikö, tutto t'immegino, tranne che grigia e a muso lungo...

      però son contentona per averti raddrizzato l'umore.

      ricambio l'abbraccio uguale uguale :)

      Elimina
    2. concordo con te, ma quelli veri che hanno fatto le scuole alte, che leggono solo libri impegnati e vedono film d'essey......... direbbero quanto sono sceme.
      Ma meglio sceme e stolte che str..... e antipatiche

      Elimina
    3. cara ziamanu anonima, concordo anch'io. e comunque, come ti dicevo in altra sede, ho imparato da tempo a non farmi condizionare dall'opinione altrui. specie se riguarda me e le mie scelte. amicizie incluse :-)) ♥♥♥

      Elimina

ciao, sono lieta che tu sia qui e che tu abbia dedicato del tempo per lasciare il tuo commento. io tornerò presto da te. ♥

hi, I'm glad you're here and you've found time to leave your comment. I'll get back to you soon. ♥