bilingual blog

this is a bilingual blog written by a single mom who is like many others but who somehow is also different :-)

domenica 16 gennaio 2011

questo finesettimana - this weekend

il sabato mattina dedicato alla cura del nido, la piccola casa che mi accoglie e che amo. e alla cura di sé. con una lunga doccia calda e un programma beauty degno di una spa. il giro pomeridiano in città con l'amica, alla scoperta di un nuovo negozio con tanto di angolo naturalistico e consulenza gratuita naturopatica. e poi il té al solito posto. e l'incontro con qualcuno che è sempre una sorpresa. e guidando verso casa trovarsi di fronte l'auto dell'altra amica storica e rimediare un invito a cena e una serata tra chiacchiere e risate è finita che la mezzanotte era già scoccata e stava da poco nascendo un nuovo giorno.
  
I spent my saturday morning taking care of my nest, this little flat that welcomes me and which I love. and I also took care of myself. with a long hot shower and a beauty program worthy of a spa. in the in the afternoon I went to town with a girlfriend in order to visit a new store with lots of cute things and even a naturopathic angle with free advice for each of us. then we had a cup of tea at our usual place. and a meeting with someone who is always a surprise. then, while I was driving home, I found the car of my other historical gilrfriend just in front of mine and I hade an invitation to dinner and spent the rest of the evening chatting and laughing till after midnight, when and a new day was rising.

la domenica mattina mi ha visto operosa. avevo deciso da tempo che avrei approfittato dell'assenza del principino per sistemare il suo regno. ho cominciato dal mobile giochi: l'ho svuotato completamente, ho eliminato tutti i pezzi rotti o inutili e risistemato il contenuto, includendo i regali portati a casa dalla festina di venerdì.

sunday morning saw me busy. I had decided long ago that I would have taken advantage of the prince's absence to tidy up his kingdom. I started from the games shelves: I sorted them and removed all the broken or useless pieces and I rearranged all the boxes including the gifts we brought home on friday from the party.
mi sono poi munita di chiodi e martello ed ho attaccato alla parete dietro alla porta la pista delle macchinine che gli ha regalato il padrino tempo fa e che papi gli aveva montato in cantina per mancanza di spazio. solo che in inverno la cantina è troppo fredda per giocarci e dato che l'ometto vuol giocare anche con le sue auto, dovevo trovare una soluzione.

then I took hammer and nails and I stuck to the wall behind the bedroom's door the track for electrical cars which had been given him as a present long time ago by his godfather and which his daddy had assembled in the basement because of lack of space in this room. but the basement is too cold in winter to play there and since my little boy wants to play with those cars I had to think of something.
inoltre, ho appeso il simpatico calendario ricevuto in omaggio dalla città del sole quando ho fatto acquisti per natale e al riguardo mi sta già frullando un'idea in testa... ma di questo mi riservo di scrivere nel prossimo post. 

furthermore, I also hung in his bedroom the cute calendar I had for free by la città del sole when I shopped for christmas and an idea about it is already going round in my head ... but about this I intend to write in my next post.
una volta finito il restyling della cameretta - che ha incluso anche lo svuotamento di tutti i cassetti e l'eliminazione di una quantità industriale di cartacce e rimasugli di disegni (quelli buoni li ho salvati, ovviamente) - e dopo aver finalmente appeso un chiodo anche per me accanto alla porta d'ingresso, ho assemblato la pompa di benzina craftwork che avevo pazientemente ritagliato già venerdì sera. così domani quando l'ometto torna avrà una sorpresa in più e un nuovo gioco a costo zero. 

once I had finished with the the restyling of my little boy's room - restyling which also included emptying all its drawers and the consequent elimination of industrial quantities of paper and scraps of drawings (I've saved the good ones, of course) - and after finally having hung also a nail for me next to the main entrance door, I spent part of the afternoon assembling the fuel pump craftwork I had patiently cut on Friday evening.  tomorrow when he comes back he will find a surprise in a brand new game I had nothing to pay for.

e devo ammettere di essere molto soddisfatta del finesettimana, di me stessa e dei miei risultati.

and I must say am very pleased with the weekend, with myself and with my results.


12 commenti:

  1. La pompa della benzina è stupenda...Credo che tu con e tue preziose manine stia "costruendo" per tuo figlio una vita che non gli permetterà di essere fagocitato da playstation e co. Ti ringrazierà un giorno :)

    RispondiElimina
  2. paola, se la vedi da vicino è un po' storta, però fa la sua porca figura lo stesso :-)
    io spero proprio che non venga fagocitato dalla playstation e/o simili. tutti giochi che detesto! (e che - grazie al cielo - detesta anche l'ex)
    non so se mi ringrazierà un giorno. ma credo che se gli va bene giocherà con quella degli amici. :-)

    RispondiElimina
  3. La pista delle macchinine si fissa con il millchiodi su un foglio di compensato abbastanza grande e poi la si ripone sotto il letto o sotto l'armadio. Fai solo attenzione a non incollare il pezzo dove c'è il vano per le pile, altrimenti una volta scariche la butti. L'alternativa è quella di praticare un foro nel compensato proprio all'altezza del vano pile, così le puoi sostituire da li.

    RispondiElimina
  4. ecco, ale, sotto l'armadio (mio o suo è uguale) non ci passa manco uno spillo. sotto il letto suo c'è un altro letto e sotto il mio c'è il baule del trisnonno in bella vista, dato che il mio letto in ferro battuto è bello alto e sotto si vede tutto...

    l'unica soluzione era il retro porta e poi si gioca per terra montandola di volta in volta.

    grazie però, neh? :-)

    RispondiElimina
  5. Mi piace questo tuo lato creativo, è probabile che fosse lì nascosta, pronta ad uscire all'occorrenza..i bambini, poi, sono i giusti ispiratori! Non hai idea di come mi sia servito creare in questi due anni, ho ripreso attività che non facevo da anni (ma non si dimentica mai), e coltivare queste piccole passioni m'hanno aiutato molto nei momenti più bui...continua, vedrai che soddisfazioni
    Sapevo della Città del Sole, che fosse in città, ma l'avevo rimosso (Giuly, Giuly che strazio!)...e io che ho ordinato on line a Natale dei giochetti di legno da Dreoni di Firenze...ma è fornito come il catalogo? Perchè se fosse mi fiondo...
    E grazie per avermi menzionato, è sempre gratificante! (il mio ego pure ti ringrazia)
    Un abbraccio
    Giu

    RispondiElimina
  6. giu, io anni fa facevo découpage. e quando son rimasta incinta un po' di country painting. fine della fiera.
    adesso che ho scoperto alcune fonti (tra le quali il tuo blog) d'ispirazione, sto dando spazio a tutto :-)

    a proposito di città, è un po' che te lo volevo chiedere: è che ho nella testa una sorta di idea (che non so se sia pazzia o se tu mi avessi scritto nella mia blogvita precedente qualcosa al riguardo) che abitiamo vicine. è vero o è pazzia?

    comunque sì, nella mia città il negozio c'è ed è fornitissimo. e c'è anche nella città dove viveva highlander. fornitissimo anche lì. ogni volta che ci passo entro per vedere le novità.

    la santa lucia vien tutta da lì, per dire.

    un sorriso :-)

    RispondiElimina
  7. eri, si fa quel che si può ;-)

    RispondiElimina
  8. Si, vicine di casa. E'doveroso incontrarsi!
    Io solo anagraficamente (non mi sento il cuore bresciano, sarà il miscuglio di provenienza ma mi sento di appartenere poco dove vivo)
    Ma fb? Nisba?
    Aggiungimi, che ne facciamo di tutti i colori...:)

    RispondiElimina
  9. ah ecco, allora non sono proprio del tutto andata! :-D
    se ti può consolare, mai sentita bresciana manco io...
    e se ti vuoi segnare che il martedì sera e a weekend alterni son senza pargolo, e combinare per un ape o una pizza o chessò... io son qua!

    fb? ci entro ogni 3 mesi circa. tendenzialmente lo detesto... però tengo presente sì :-)

    RispondiElimina
  10. sei veramente ingegnosa: complimenti!!!

    RispondiElimina
  11. grazie luigi! al momento sono veramente in fase ipercreativa. non so se e quanto durerà, ma mi sto divertendo un sacco :-)

    RispondiElimina

ciao, sono lieta che tu sia qui e che tu abbia dedicato del tempo per lasciare il tuo commento. io tornerò presto da te. ♥

hi, I'm glad you're here and you've found time to leave your comment. I'll get back to you soon. ♥